Discorso nuovo direttore - Francesco Saltari - Parrocchia San Martino I Papa

Vai ai contenuti

Menu principale:

Innanzitutto credo sia doveroso ricordare e ringraziare chi negli ultimi anni è stato il personaggio principale del nostro oratorio, e che è stata è e sarà, una figura centrale di riferimento: Eloisa Armini. Avendo per la prima volta l'onore di parlare nelle vesti di direttore, ci tenevo a condividere rapidamente due pensieri con tutti voi. Il primo va ai catechisti ed al Parroco che supporta l'Oratorio. Abbiamo magari avuto un perdiodo meno brillante l'anno scorso, ma dalla preparazione del campo  estivo di quest'anno, molti catechisti, se non tutti, hanno spesso messo l'Oratorio di fronte alle loro priorità per organizzare al meglio le attività. E' doverso ricordarlo e sono certo che, anche grazie a questo impegno, quest'anno sarà un anno bellissimo per tutti noi.
L'altro pensiero va a tutti i nostri iscritti, più o meno assiduamente presenti con noi, in primis al mio gruppo. La pallavolo mi ha dato la possibilità per nove anni di allenarmi o giocare in concomitanza di gruppi della vostra età, o di aiutare amici ad allenarli e conoscerli. Alla luce di quanto ho visto, da catechista, mi sento di dirvi una cosa: qualsiasi cosa facciate, qui in parrocchia o fuori, abbiate la consapevolezza di avere le carte per essere bravi, per essere fenomeni. E, soprattutto nei momenti più problemateci, non dimenticatelo mai. Ci tengo a ringraziare infine il Parroco che mi ha dato la possibilità di mettermi in gioco in questa sfida. Ci saranno pochi onori e molti oneri, ma sono sicuro che sarà bellissimo.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu